IL MODELLO 770

 

    • L’obbligo di presentare il modello 770 scatta nel caso in cui l’associazione abbia corrisposto in un periodo d’imposta
      somme a titolo di:
      - indennità di trasferta e rimborsi forfetari di spese;
      - premi e compensi per l’esercizio diretto dell’attività sportiva;
      - compensi per collaborazioni di carattere amministrativo-gestionale;
      - compensi agli amministratori;
      - retribuzioni ai dipendenti.

 

    • In questi casi l’associazione sportiva assume la veste di sostituto d’imposta e ha l’obbligo:
      - di rilasciare (entro il mese di febbraio dell’anno successivo a quello in cui i compensi sono stati corrisposti) ai destinatari delle somme una certificazione annuale in cui sono riepilogati gli importi pagati e le ritenute operate;
      - di predisporre e trasmettere all’Agenzia delle Entrate, in via telematica, il modello 770.La dichiarazione dei sostituti d’imposta è costituita da due modelli: il Modello 770/Semplificato e il Modello 770/Ordinario.

 

  • In relazione alle ritenute operate e alle operazioni effettuate nell’anno, l’associazione deve compilare e presentare uno o entrambi i modelli.

 

Mighty Free Joomla Templates by MightyJoomla | Design Inspiration from csstemplatesmarket